Homepage Articoli Verso Ponsacco-Livorno: i precedenti in campionato fra le due squadre. Quattro gli ex di turno Tavano, Fontanelli, Apolloni e Ferretti

Verso Ponsacco-Livorno: i precedenti in campionato fra le due squadre. Quattro gli ex di turno Tavano, Fontanelli, Apolloni e Ferretti

autore: Carlo Pannocchia

Ponsacco-Livorno sarà una delle gare valide per la dodicesima giornata del campionato di Eccellenza girone B 2021/22, che si terrà allo stadio “Comunale” di Ponsacco domenica 8 dicembre ore 14.30. Un campo scorbutico, per la nostra compagine tradizionalmente difficilissimo da espugnare. Sono in totale 12 i precedenti in campionato tra le due formazioni. Le due squadre non si scontrano dal campionato di serie C2 1996/97. Di questi precedenti, ricordiamo sette vittorie degli amaranto, quattro dei rossoblu e un pareggio. Il computo delle reti complessivamente segnate volge a favore degli amaranto, 16 a 6. A Ponsacco, nei sei precedenti del derby toscano al “Comunale”, bilancio di 4 vittorie rossoblu, 1 pareggio e 1 successo amaranto. Sei i gol segnati dal Ponsacco, quattro i subiti. Una storia, quella delle sfide tra i due club, iniziata il 12 novembre 1989, quando i rossoblu chiusero la contesa con una vittoria per 2-1. Il Livorno passa in vantaggio con Allegri su rigore dopo 12′ minuti di gioco ma il Ponsacco di Bianconi la ribalta con Torcigliani al 15′ e Sarritzu al 30′ fissando il risultato sul 2-1. L’ultima vittoria del Ponsacco risale all’annata di serie C2 1996-97, nella sfida del 29 dicembre 1996, in cui i rossoblu vinsero per 2-1, con i gol di Guidi, Pilleddu e dell’amaranto Ramacciotti. L’ultimo e unico pareggio in terra pisana risale al 19 settembre 1993 finito 0-0. L’unica vittoria degli amaranto risale all’annata di serie C2 1995/96: in quella occasione ad avere la meglio furono i labronici. Finì 2-0, segnarono Cordone al 32′ e Scalzo al 38′.Sono quattro gli ex di turno della gara di mercoledì. L’unico che ha indossato la maglia amaranto è l’attaccante Francesco Tavano mentre gli altri tre che hanno indossato la maglia rossoblu sono Andrea Fontanelli, Federico Apolloni e Andrea Ferretti. L’unico che ha indossato la maglia amaranto è Francesco Tavano. Nato in Campania (Santa Maria Capua Venere), è esploso calcisticamente in Toscana. Tavano è una seconda punta talentuosa. L’attaccante muove i primi passi nelle giovanili del Nola e della Fiorentina. Nel 1999 il suo esordio a livello professionistico in serie C1, con il Pisa. In serie A ha vestito le maglie di Empoli, Roma e Livorno. Dopo l’esperienza con la Roma, nel 2007, passa al Livorno. Chiude la stagione con 30 presenze e 10 reti ma gli amaranto retrocedono in serie B. L’anno successivo chiude la stagione con il botto, laureandosi capocannoniere del campionato con 24 reti, trascinando gli amaranto in serie A. L’anno dopo, anche a causa di un infortunio il Livorno retrocede nuovamente in serie B e conclude l’annata con 4 reti in 24 apparizioni. Nell’ultimo anno in maglia amaranto (stagione 2010/11), termina il campionato con 33 presenze e 10 gol. I primi due che hanno vestito la maglia del Ponsacco sono il portiere Andrea Fontanelli e il centrocampista Federico Apolloni. Entrambi nella stagione 2019/20: Fontanelli 4 presenze, Apolloni 11 presenze e due assist. Il terzo, Ferretti, in una stagione (2015/16) è sceso in campo in campionato 29 volte, segnando quindici reti (più un assist).

Related Posts

Lascia un commento

Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità
Fai clic sotto per acconsentire all'utilizzo di questa tecnologia e al trattamento dei tuoi dati personali per queste finalità. Puoi cambiare idea e modificare le tue opzioni sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. Accetta Leggi tutto

Privacy & Cookies Policy