Homepage Articoli Tutto sull’Alessandria

Tutto sull’Alessandria

autore: Carlo Pannocchia

U.S. Alessandria Calcio 1912 s.r.l. (1912)
L’Unione Sportiva Alessandria è stata fondata il 18 febbraio 1912. La squadra ha disputato 13 stagioni in serie A tra il 1929 e il 1960. Venti i campionati in serie B, l’ultimo nel 1975. Sono in tutto 51 i campionati disputati in serie C. Conta nel suo palmares una Coppa Coni conquistata nel 1927 e due Coppe Italia di serie C vinte nel 1973 e nel 2018. Tra i giocatori che hanno vestito la maglia grigia spicca sicuramente il nome di Gianni Rivera, alessandrino di nascita, che esordì in serie A non ancora sedicenne il 2 giugno 1959, nella partita Alessandria-Inter terminata 1-1. Nel 1969 vinse il Pallone d’Oro. Da non dimenticare i calciatori che hanno vestito la maglia della Nazionale come i Campioni del Mondo Bertolini, Borel, Ferrari e Rava. Negli ultimi decenni ha vissuto periodi assai turbolenti dovuti a problemi di natura economica che nel 2003 l’hanno portata al fallimento.
Presidente: Luca Di Masi, 38 anni, sposato, con due figli, titolare della boutique torinesi Olympic (abbigliamento per adulti e bambini), amministra anche gli affitti di palazzi, appartamenti e villette. Nel febbraio 2013 è diventato l’azionista unico dell’Alessandria.
Segretario generale e delegato alla sicurezza: Stefano Toti
Segretarie amministrative: Cristina Bortolini, Federica Rosina
Responsabile rapporti con la tifoseria: Mario Di Cianni
Responasbile area comunicazione: Gigi Poggio
Ufficio stampa: Mauro Risciglione, Michela Amisano, Tino Pastorino
Speakers stadio: Federico Mazzarello
Direttore commerciale: Luca Borio
Addetto commerciale: Federico Vaio
Direttore sportivo: Fabio Artico
Team manager: avv. Filippo Giordanengo
Allenatore: Moreno Longo è nato a Grugliasco il 14 febbraio 1976. Come calciatore debutta in serie A con la maglia del Torino dopo una trafila di otto anni nelle giovanili granata, dove era arrivato dal Lascaris, società dilettantistica cittadina. Le presenze complessive in granata sono 31 (nel mezzo anche due presenze con l’Under 21 azzurra) fino all’addio nel’estate 1997, direzione Lucchese. Rimane per due stagioni in Toscana, poi si trasferisce al Chievo: quattro stagioni a Verona con la storica promozione in A. Nel gennaio 2003 passa in prestito in B, a Cagliari. Quindi viene ceduto definitivamente in C1 a Teramo e proseguela carriera in C2 con le maglie di Pro Vercelli e Alessandria, con cui conclude la carriera all’età di 30 anni. I primi passi da allenatore sono stati con il Filadelfia Paradiso, nei Giovanissimi, con cui ha vinto il campionato regionale. Un anno prima di passare alla Canavese e toccare i sedicesimi di finale con i Giovanissimi Nazionali. Traguardo che rappresenta il pass per tornare nel Torino: nel 2009 gli affidano gli Allievi Nazionali, dove rimane fino al 2012. Poi l’approdo alla Primavera dopo l’addio di Antonino Asta e doppia finale scudetto in quattro anni, prima perdendo contro il Chievo e poi battendo la Lazio di Simone Inzaghi, superata anche nella stagione 2015-16 nella finale di Supercoppa. Quindi nell’estate 2016 lo chiama la Pro Vercelli, in serie B. Con la squadra piemontese conquista la salvezza con una giornata di anticipo, con 10 vittorie, 19 pareggi e 13 sconfitte, con 49 punti. L’anno dopo approda sulla panchina del Frosinone: 74 punti, terzo posto in regular season e promozione in A centrata attraverso i playoff. Viene confermato ma il 18 dicembre 2018 conosce l’esonero. IL 4 febbraio 2020 prende il posto di Walter Mazzarri al Torino. Conclude la stagione con la salvezza matematica con due giornate di anticipo. Il 22 gennaio scorso diventa il nuovo tecnico dell’Alessandria, sostituendo l’esonerato Angelo Gregucci. Predilige il 3-4-3 ma si sa anche adattare ai giocatori che ha a disposizione.
Allenatore in seconda: Dario Migliaccio
Preparatore atletico: Paolo Nava
Preparatore portieri: Andrea Servili
Recupero infortuni: Giorgio Bertolone
Magazziniere: Gianfranco Sguaizer
Responsabile medico: dott. Giorgio Musiari
Medici sociali: dott. Paolo Gentili, dott. Silvio Testa
Fisioterapisti: Simone Conti, Andrea Giacobbe
Osteopata: Jacopo Capocchiano
Responsabile Settore Giovanile: Nereo Omero
Segreteria: Stefano Carlet
Segreteria e scuola calcio: Maurizio Stinco
Coordinatore tecnico: Corrado Buonagrazia
Riatletizzatori: Francesco Gaia, Alessandro Gambaretto
Coordinatore scuola calcio Accademia Grigia: Augusto De Bartolo
Coordinatore scouting Alessandria e Asti: Marco De Francisci
Coordinatore scouting Torino: Francesco Napoli
Addetto stampa: Michela Amisano
Operatore riprese video: Roberto Di Gaudio
Responsabile magazzino: Monica Biorci
Campo: stadio “Giuseppe Moccagatta” fu ribattezzato così nel 1946 a ricordo del presidente della squadra nonchè sindaco della città, improvvisamente scomparso all’inizio di quel campionato. I grigi, comunque, iniziarono l’avventura nella nuova struttura con il campionato 1929/30. Nel 1956 dopo la promozione in serie A, fu necessario un intervento di ristrutturazione. Gli ultimi interventi significativi risalgono al 2001. La capienza è di 6.131 posti
Colori: maglia grigia, calzoncini neri, calzettoni grigio-neri
Sponsor: GLS (Corriere Espresso), Costruzioni
Sponsor tecnico: Adidas
Palmares: 1 Coppa Coni (1927), 2 Coppe Italia di serie C (1973, 2018)
Precedenti a Livorno: partite disputate 19 (6 in serie A, 6 in B, 2 in C1, 2 in C2, 3 in C); vittorie Livorno 15 (ultima stagione 2016-17, 2-1), pareggi 3 (ultimo stagione 1997-98, 0-0), vittorie Alessandria 1 (stagione 2017-18, 0-1)
Precedenti ad Alessandria: partite disputate 20 (6 in serie A, 6 in B, 2 in C1, 2 in C2, 4 in C); vittorie Alessandria 15 (ultima stagione 2020-21, 3-2), pareggi 2 (ultimo stagione 1939-40, 1-1), vittorie Livorno 3 (ultima stagione 2017-18, 0-3)
Gli ex amaranto: Matteo Di Gennaro, ruolo difensore, nell’estate del 2018 firma con il Livorno in serie B, dove esordisce nella partita di Pescara del 2 settembre 2018 (2-1 per gli abruzzesi). Con la maglia amaranto ha totalizzato 63 partite in campionato (più quattro gol e un assist). Lascia il Livorno il 18 gennaio 2012 firmando un triennale con l’Alessandria. Simone Sini, ruolo difensore, il 21 gennaio 2012 passa in prestito con diritto di riscatto al Livorno. Colleziona appena sette presenze in campionato (469′ minuti giocati) e alla fine della stagione ritorna alla Roma.
Classifica: 6° posto con 44 punti
Capocannoniere: Umberto Eusepi, classe 1994, ruolo attaccante con 8 reti
Alessandria fuori casa: 5 vittorie (0-2 Carrarese, 0-2 Lucchese, 0-1 Juventus U23, 0-1 Pergolettese, 1-2 Olbia), 4 pareggi (1-1 Pistoiese, 1-1 Giana, 0-0 Pro Patria, 1-1 Grosseto, 0-0 Pontedera), 4 sconfitte (2-1 Lecco, 2-0 Albinoleffe, 2-1 Renate, 2-1 Novara). Reti fatte Alessandria 14, subite 12.
Diffidati: Prestia, Stanco
Indisponibili: Frediani, Mora, Macchioni, Mustacchio
Squalificati: nessuno
Probabile formazione (3-5-2): Pisseri, Prestia, Di Gennaro, Sini, Parodi, Casarini, Gazzi, Di Quinzio, Celia, Eusepi, Arrighini.
Prima squadra
Portieri: Crisanto 1998, Costa 1998, Pisseri 1991.
Difensori: Bellodi 2000, Celia 1999, Cosenza 1986, Di Gennaro 1994, Macchioni 2002, Mora 1997, Parodi 1995, Prestia 1993, Rubin 1987, Sini 1992.
Centrocampisti: Bruccini 1986, Casarini 1989, Chiarello 1993, Di Quinzio 1989, Gazzi 1983, Giorno 1993.
Attaccanti: Arrighini 1990, Corazza 1991, Eusepi 1989, Frediani 1994, Mustacchio 1989, Poppa 2002, Stanco 1987.
Movimenti di mercato
Arrivi: Stanco 1987 attaccante dall’Imolese (prestito), Bruccini 1986 centrocampista dal Cosenza (definitivo), Giorno 1993 centrocampista dal Monopoli (definitivo), Mustacchio 1989 attaccante dal Crotone (definitivo), Di Gennaro 1994 difensore dal Livorno (definitivo), Sini 1992 difensore dall’Ascoli (definitivo).
Partenze: Scognamillo 1994 difensore al Catanzaro (prestito), Suljic 1996 centrocampista al Piacenza (definitivo), Stijepovic 1999 centrocampista al Grosseto (prestito/Sampdoria), Blondett 1992 difensore al Livorno (prestito), Castellano 1998 centrocampista al Livorno (definitivo).
Precedenti in campionato dalla stagione 1929-30
1929-30 serie A 12/01/1930 Liv.-Al. 2-1 (8′ Ferrari A, 65′ Magnozzi L, 79′ Magnozzi L) Pessato di Monfalcone / 08/06/1930 Al.-Liv. 3-2 (6′ Cattaneo A, 25′ Marchina A, 52′ Scagliotti A, 74′ Magnozzi L, 79′ Corsetti L) Lenti di Genova
1930-31 serie A 04/01/1931 Al.-Liv. 2-2 (9′ Giraldi L, 29′ Panzetti A, 55′ Cattaneo A, 81′ Silvestri L) Biancone di Roma / 04/06/1931 Liv.-Al. 1-0 (88′ Corsini) Gonani di Ravenna
1933-34 serie A 31/12/1933 Liv.-Al. 3-2 (6′ Notti A, 7′ Turchi rig. L, 42′ Magnozzi L, 69′ Busoni L, 76′ Notti rig. A) Melandri di Genova / 12/04/1934 Al.-Liv. 2-1 ( 20′ Cattaneo A, 23′ Busoni L, 25′ Cattaneo A) Gianelli di Genova
1934-35 serie A 18/11/1934 Al.-Liv. 4-1 (17′ Barale A, 50′ Celoria A, 55′ Cattaneo A, 80′ Notti A, 86′ Lombardo aut. L) Caironi di Milano / 31/03/1935 Liv.-Al. 1-0 (5′ Arcari IV) Mastellari di Bologna
1939-40 serie B 10/12/1939 Al.-Liv. 1-1 (16′ Viani II L, 65′ Petruzzi A) Dattilo di Roma / 28/04/1940 Liv.-Al. 2-1 (16′ Viani II L, 62′ Robotti A, 73′ Zidarich I L) Moretti di Genova
1946-47 serie A 15/12/1946 Al.-Liv. 4-1 (16′ Pietruzzi A, 63′ Arezzi A, 66′ Armano A, 70′ Raccis L, 87′ Armano A) Carpani di Milano / 18/05/1947 Liv.-Al. 4-2 (17′ Raccis L, 32′ Coscia A, 49′ Raccis L, 53′ Piana L, 78′ Piana L, 83′ Tortarolo A) Scotto di Savona
1947-48 serie A 19/10/1947 Al.-Liv. 1-0 (18′ Pietruzzi) Scotto di Savona / 21/03/1948 Liv.-Al. 1-0 (68′ De Vito) Marchetti di Milano
1949-50 serie B 25/12/1949 Liv.-Al. 4-1 (27′ U. Conti L, 31′ U. Conti L, 42′ Torriglia L, 47′ Dania A, 56′ Bartolini L) Marchetti di Milano / 28/05/1950 Al.-Liv. 2-1 (20′ Dania A, 32′ Catalano L, 49′ Dania A) Valsecchi di Milano
1952-53 serie C 04/01/1953 Liv.-Al. 3-3 (5′ Bey A, 16′ Tagnin rig. A, 21′ Petersen rig. L, 34′ Ghezzani L, 37′ Rinaldi L, 59′ Bey A) Jonni di Macerata / 10/05/1953 Al.-Liv. 3-1 (1′ Testa A, 8′ Taccola III L, 18′ Tagnin rig. A, 53′ Bey A)
1955-56 serie B 16/10/1955 Liv.-Al. 2-1 (3′ Tinazzi A, 30′ Puccinelli L, 73′ Bernardis L) Adami di Roma / 11/03/1956 Al.-Liv. 3-1 (18′ Puccinelli rig. L, 37′ Vitale A, 45′ Marchetto A, 46′ Manenti A) Canepa di Genova
1964-65 serie B 27/12/1964 Al.-Liv. 1-0 (81′ Soncini) Motta di Monza / 23/05/1965 Liv.-Al. 2-0 (57′ Giampaglia, 71′ Colautti rig. L) Orlando di Bergamo
1965-66 serie B 31/10/1965 Al.-Liv. 1-0 (22′ Oldani) Camozzi di Porto d’Ascoli / 10/04/1966 Liv.-Al. 2-1 (38′ Colautti L, 73′ Lombardo rig. L, 80′ Nicolè rig. A) Fiduccia di Marsala
1966-67 serie B 13/11/1966 Liv.-Al. 1-0 (62′ Garzelli) Lattanzi di Roma / 16/04/1967 Al.-Liv. 2-0 (7′ Lojacono, 75′ Gualtieri) Figuccia di Marsala
1983-84 serie C2/A 09/10/1983 Liv.-Al. 1-0 (1′ Palazzi) Cornieti di Forlì / 19/02/1984 Al.-Liv. 0-3 (13′ Palazzi, 51′ Palazzi, 84′ Araldi) Greco di Lecce
1990-91 serie C2/A 30/09/1990 Liv.-Al. 0-0 Ercolino di Cassino / 17/02/1991 Al.-Liv. 1-0 (44′ Accardi rig.) Borriello di Mantova
1997-98 serie C1/A 16/11/1997 Al.-Liv. 2-1 (47′ Lanotte rig. A, 75′ Fantini A, 87′ Scichilone L) Tullio di Avezzano / 05/04/1998 Liv.-Al. 0-0 D’Agostini di Frosinone
2000-01 serie C1/A 03/09/2000 Al.-Liv. 0-3 (30′ I. Protti, 81′ Geraldi, 89′ Falco) Evangelista di Avellino / 14/01/2001 Liv.-Al. 2-0 (42′ Lorenzini, 46′ I. Protti rig.) Cruciani di Pesaro
2016-17 serie C/A 04/09/2016 Al.-Liv. 3-1 (51′ Gonzalez A, 62′ Iacolano A, 65′ Vantaggiato rig. L, 69′ Iacolano A) Strippoli di Bari / 30/12/2016 Liv.-Al. 2-1 (15′ Marras A, 27′ Cellini L, 48′ Cellini L)
2017-18 serie C 15/09/2017 Al.-Liv. 0-3 (19′ Maiorino, 41′ Vantaggiato, 46′ Vantaggiato rig.) Sozza di Seregno / 28/01/2018 Liv.-Al. 0-1 (1′ Gonzalez)
2020-21 serie C1 08/12/2020 Al.-Liv. 3-2 (10′ Marsura L, 16′ Pallecchi L, 21′ Blondett A, 67′ Mora A, 93′ Eusepi rig. A)
Partite disputate: 39. Vittorie Livorno 18, pareggi 5, vittorie Alessandria 16. Reti fatte Livorno 57, subite 52.
A Livorno: 19. Vittorie Livorno 15, pareggi 3, vittorie Alessandria 1. Reti fatte Livorno 33, subite 14.
Ad Alessandria: 20. Vittorie Alessandria 15, pareggi 2, vittorie Livorno 3. Reti fatte Alessandria 38, subite 24.
Marcatori del Livorno: 4 reti Magnozzi; 3 reti Raccis, Palazzi, Vantaggiato; 2 reti Busoni, Viani II, Piana, U. Conti, Puccinelli, Colautti, I. Protti, Cellini; 1 rete Corsetti, Giraldi, Silvestri, Corsini, Turchi, Arcari IV, Zidarich I, De Vito, Torriglia, Bartolini, Catalano, Petersen, Ghezzani, Rinaldi, Taccola III, Bernardis, Giampaglia, Lombardo, Garzelli, Araldi, Scichilone, Geraldi, Falco, Lorenzini, Maiorino, Marsura, Pallecchi. Più un’autorete: Lombardo.

Related Posts

Lascia un commento

Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità
Fai clic sotto per acconsentire all'utilizzo di questa tecnologia e al trattamento dei tuoi dati personali per queste finalità. Puoi cambiare idea e modificare le tue opzioni sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. Accetta Leggi tutto

Privacy & Cookies Policy