Homepage Articoli Salvetti: nessuno ha pagato per lo stadio..

Salvetti: nessuno ha pagato per lo stadio..

autore: Raimondo Bongini

Livorno – Conto alla rovescia per l’iscrizione alla serie D che scade alle 18. Di seguito un comunicato del Sindaco Luca Salvetti sulla questione delle pendenze dello stadio, che a questo punto non sembra intenzionato a concedere, rendendo di fatto vano il tentativo di iscrizione, a meno che l’As Livorno non si orienti su strutture alternative.

“Nulla è cambiato da un mese a questa parte e la posizione dell’amministrazione comunale sullo stadio rimane quella che ha portato al procedimento di decadenza. Spinelli e gli altri soci hanno deciso di iscrivere la squadra? E’ nelle loro facoltà e hanno pieno diritto di farlo. Dopo l’iscrizione si vuol riaprire un dialogo con il comune? Ci portino il nuovo assetto societario, il piano economico finanziario, il budget per la parte sportiva e dei giovani, il progetto tecnico e le garanzie per i lavoratori dipendenti, a quel punto ci potremmo sedere al tavolo per riparlare dello stadio. Al momento attuale l’A.s. Livorno non ha pagato le proprie pendenze, il comune rientrerà di ciò che deve avere grazie alla fideiussione, che ricordo non è un metodo di pagamento ma una garanzia da utilizzare quando siamo di fronte ad un soggetto debitore che non rispetta gli impegni presi. Il comune, per legge, non può instaurare accordi di nessun tipo con chi è moroso o lo è stato e non è affidabile nell’ambito di convenzioni che instaurano diritti ma anche doveri.
Tutta la città è su questa lunghezza d’onda, voltare pagina per tornare a vivere la propria passione in tranquillità e con il sorriso sul volto, anche sopportando di ripartire da categorie non consone al blasone del Livorno. Questa posizione dell’amministrazione è nell’interesse di tutti i tifosi amaranto ed ha fondamento anche nelle normative che regolano gli atti di un ente pubblico”.

 

Luca Salvetti sindaco di Livorno.

A margine del comunicato il Sindaco ci ha confidato che qualora l’As Livorno non dovesse effettuare l’iscrizione al campionato inizierebbe un nuovo percorso, sentiremo il Presidente Gravina e coloro che dimostrano di essere interessati. 

Related Posts

Lascia un commento

Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità
Fai clic sotto per acconsentire all'utilizzo di questa tecnologia e al trattamento dei tuoi dati personali per queste finalità. Puoi cambiare idea e modificare le tue opzioni sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. Accetta Leggi tutto

Privacy & Cookies Policy