Homepage Articoli Rassegna stampa: Marras puo’ restare un altro anno..

Rassegna stampa: Marras puo’ restare un altro anno..

autore: Raimondo Bongini

Il Tirrreno questa mattina offre una notizia confortante ai tifosi. Manuel Marras resterà in amaranto anche nella prossima stagione,se il Livorno resta in B. Questo grazie ad una clausola del suo contratto che scade il 30 giugno, che era stata inserita come opzione appunto in coso di raggiungimento della salvezza.Non saranno felici quelli della Salernitana che hanno messo gli occhi su di lui a parametro zero.Tutto a questo punto dipende dalle decisioni della Lega di B che potrebbe annullare il campionato salvo le promozioni in A delle due squadre attualmente in testa al torneo.

La Nazione – “«Nulla è deciso». Stella Frascà, consigliere FIGC: «La Serie B? Tante ipotesi». L’appello dell’Avvocato: «Momento delicato, le società dovrebbero mettere da parte i propri interessi e guardare al bene del calcio»“.

La Gazzetta dello Sport – “Giocatori di B e C: cassa integrazione? Caiata in missione”.

Corriere dello Sport – Panoramica su alcuni club di B: “Un Benevento senza limiti. Empoli, un team molto smart. Cosenza, tifosi in ansia: pronto il nuovo allenatore Occhiuzzi. Ascoli, il Patron Pulcinelli: «Forza e coraggio»“.

(Fontetuttopisa)

 

Related Posts

1 commento

sandro morelli 27/03/2020 - 11:16

Non so come andrà a finire per la B. Non c’è molta voglia di saperlo, oggi le preoccupazioni sono ben altre. Mi fa specie il fatto che i giocatori del Barcellona non abbiano scelto di decurtarsi lo stipendio, anche un 25-30% avrebbe garantito loro agiatezza e li avrebbe in qualche senso resi più vicini ai propri tifosi e ai problemi che inevitabilmente arriveranno per tantissimi di loro, anche nel post-coronavirus, ammesso di arrivare sani e salvi alla fine di questo incubo. Si parla di società in fallimento se non finiranno i campionati, anche questo a ribadire che il calcio è un aspetto come altri di un paese che da oltre 15 anni cammina sul filo del rasoio, con una sostanziale incapacità a risollevarsi da una crisi economica (per vari motivi che è inutile qui elencare) che anche altri hanno avuto, ma dalla quale si erano risollevati. Si erano, perchè ora ci ripiomberanno. Ora l’unica notizia che attendiamo con ansia è la fine di questo incubo, il calcio aspetterà. Un grande abbraccio a Raiba e Carlo ed un saluto a tutta la Redazione . Grazie.

Rispondi

Lascia un commento

Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità
Fai clic sotto per acconsentire all'utilizzo di questa tecnologia e al trattamento dei tuoi dati personali per queste finalità. Puoi cambiare idea e modificare le tue opzioni sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. Accetta Leggi tutto

Privacy & Cookies Policy