Homepage Articoli Guida al prossimo avversario: Virtus Entella

Guida al prossimo avversario: Virtus Entella

autore: Carlo Pannocchia

Virtus Entella s.r.l. (1914)
La fondazione dell’Entella risale al 1914. L’iniziativa è di un gruppo di giovani e notabili chiavaresi. Nei decenni che seguono la nascita l’Entella calcio si impone sulla scena sportiva, non solo regionale. Vi sono fasi della vita del club molto importanti come quelle degli anni ’60 e degli anni ’80, nelle quali la squadra e la società si mettono in mostra nel calcio professionistico. Poi un lento declino sino al fallimento e la scomparsa del nome, nella stagione 1987/88. Viene retrocessa nel Campionato Interregionale per inadempienze finanziarie. Quindi nasce la società di puro settore giovanile Entella S.G.S.. Con la Presidenza di Antonio Gozzi, a partire dal 2007, inizia il rilancio della società. L’Entella scala le categorie passando dall’Eccellenza alla Lega Pro (Prima Divisione) in sei anni. Dopo due anni, nella stagione 2013/14, conquista addirittura la promozione in serie B per la prima volta nella sua storia.
Presidente: Antonio Gozzi è nato a Chiavari il 15 aprile 1954. Dal 2007 è il presidente della Virtus Entella. Il 23 novembre 2017 diventa vicepresidente della Lega serie B.
Vicepresidente: Walter Alvisi
Vicepresidente e responsabile SLO: Salvatore Fiumanò
Segretario organizzativo e responsabile sicurezza: Andrea Mei
Direttore generale: Matteo Matteazzi
Direttore sportivo: Matteo Superbi
Team manager: Matteo Gerboni
Responsabile ufficio stampa: Matteo Gerboni
Ufficio stampa: Marco Bianchi, Nicolò Pagliettini
Segretario generale: Nicola Benedetti
Responsabile strutture: Michele Benati
Responsabile scouting: Daniele Rosso
Responsabile biglietteria: Andrea Solari
Marketing: Gisa srl
Segretario sportivo: Loris Bolzoni
Addetto all’arbitro: Massimiliano Sirchia
Allenatore: Roberto Boscaglia è nato a Gela il 20 marzo 1968. E’ un allenatore che predilige un gioco offensivo. In questi anni ha utilizzato diversi moduli come il 4-4-2, il 4-2-3-1 e il 4-3-3. Inizia a giocare come centrocampista negli anni Ottanta nelle giovanili del Terranova Gela. Veste la maglia della prima squadra della sua città fino al 1999. Conclude la carriera di calciatore a 32 anni, militando nell’Enna. Inizia ad allenare in Eccellenza con il Licata e poi in Promozione con il Gela. Nel 2003/04 allena la squadra Berretti del Gela. Nel 2004/05 è in Eccellenza con l’Akragas. Termina il campionato al 7° posto. L’anno successivo, sempre sulla panchina agrigentina, ottiene il secondo posto, voncendo la Coppa Italia regionale. Dopo due stagioni nel 2006/07 approda all’Alcamo in Eccellenza. Porta la squadra in serie D vincendo il campionato. L’anno dopo abbandona l’Alcamo e passa al Nissa. Con i nisseni vince subito il campionato di Eccellenza. L’anno successivo al Nissa conclude il campionato al 3° posto. Nel 2009 diventa il tecnico del Trapani in serie D. Al primo anno con il Trapani, dopo un testa a testa con il Milazzo, i siciliani chiudono la stagione al secondo posto ma vengono ripescati in Seconda Divisione e il tecnico di Gela ottiene la Panchina d’Argento per la Seconda Divisione. Nel campionato 2010/11 la squadra di Boscaglia vince la finale playoff contro l’Avellino e conquista la promozione in Prima Divisione. La stagione successiva il Trapani ottiene il secondo posto ma perde la finale playoff contro la Virtus Lanciano. Nel campionato 2012/13 la squadra siciliana viene promossa in serie B per la prima volta nella storia e l’allenatore Boscaglia vince il premio la Panchina d’Oro per la Prima Divisione. Nella stagione 2013/14 è ancora alla guida del Trapani in serie B. I granata chiudono la stagione al 14° posto con 57 punti. L’anno successivo continua sulla panchina dei siciliani ma il 10 marzo 2015, dopo sei anni alla guida del Trapani, viene esonerato. Il 24 giugno 2015 diventa l’allenatore del Brescia, portandolo all’undicesimo posto finale in campionato. Il 18 giugno 2016 passa al Novara in serie B. Il 3 giugno 2017 ritorna al Brescia ma dopo otto giornate viene sollevato dall’incarico e sostituito da Pasquale Marino. Il 15 gennaio 2018 viene richiamato alla guida delle Rondinelle ma il 29 aprile viene esonerato di nuovo. Il 10 luglio 2018 diventa l’allenatore dell’Entella, retrocessa in serie C. Nell’ultima giornata con la vittoria all’89’ contro la Carrarese vince il campionato e il 13 maggio scorso rinnova il contratto con l’Entella fino al 2021.
Allenatore in seconda: Giacomo Filippi
Preparatori atletici: Marco Nastasi, Emanuele Tononi
Preparatore portieri: Massimo Gazzoli
Collaboratore tecnico: Alessio Talia
Collaboratore recupero infortunati: Jacopo Reffi
Match analyst: Igor Graziani
Staff sanitario: dott. Roberto Galli, dott. Riccardo Saporiti
Fisioterapisti: Saverio Quercia, Emanuele Zuccarello
Responsabile settore giovanile: Manuel Montali
Segretario: Andrea Manucci
Allenatore “Primavera”: Gianpaolo Castorina
Campo di gioco: lo stadio comunale è stato costruito nei primi anni ’30 ed inaugurato ufficialmente il 29 ottobre 1933. Il recente restauro dell’estate 2011 ha reso l’impianto chiavarese più funzionale. Lo stadio è composto da 4 settori: Tribuna, Distinta, Gradinata Nord (ospiti) e Gradinata Sud (locali). Presenta un terreno di gioco in erba sintetica mista naturale, posato nel 2011. La capienza è di 5.535 posti a sedere
Colori: maglia bianco-celeste, calzoncini e calzettoni bianchi
Main sponsor: Duferco Energia, Kia Gecar
Sponsor tecnico: adidas
Precedenti a Livorno in campionato: partite disputate 2 (2 in serie B); vittorie Livorno 1 (stagione 2014-15, 2-1), 1 pareggio (stagione 2015-16, 0-0)
Precedenti a Chiavari in campionato: partite disputate 3 (3 in serie B); vittorie Entella 1 (2019-20, 1-0), pareggi 2 (ultimo stagione 2015-16, 0-0)
Classifica: 7° posto con 26 punti
Capocannoniere: Giuseppe De Luca, classe 1991, ruolo attaccante con 5 reti
Entella fuori casa: 3 vittorie (0-1 Cremonese, 0-2 Pisa, 1-3 Cittadella), 2 pareggi (1-1 Pescara, 1-1 Benevento), 5 sconfitte (3-1 Crotone, 2-1 Ascoli, 2-1 Salernitana, 2-1 Chievo, 2-0 Perugia). Reti fatte Virtus Entella 12, subiti 14
Diffidati: Contini, De Luca G., Paolucci, Schenetti
Indisponibili: Crimi, Nizzetto, Paroni
Squalificati: Coppolaro
Probabile formazione (4-3-1-2): Contini, Poli, Chiosa, Pellizzer, Sala, Eramo, Paolucci, Settembrini, Schenetti, G. De Luca, Mancosu.
Prima squadra
Portieri: Borra 1995, Contini Baranovski 1996, Paroni 1989.
Difensori: Bonini 2001, Chiosa 1993, Coppolaro 1997, Crialese 1992, De Santis 1997, Pellizzer 1989, Poli 1989, Sala 1999, Sernicola 1997, Valietti 1999.
Centrocampisti: Adorjan 1993, Ardizzone 1992, Crimi 1990, Currarino 1992, Eramo 1989, Mazzitelli 1995, Nizzetto 1986, Paolucci 1986, Schenetti 1991, Settembrini 1991, Toscano 1997.
Attaccanti: Caturano 1990, G. De Luca 1991, M. De Luca 1998, Mancosu 1984, Morra 1995.
Movimenti di mercato
Arrivi: Mazzitelli 1995 centrocampista dal Sassuolo (prestito).
Partenze: Massolo 1996 portiere alla Sambenedettese (definitivo), Coulibaly 1999 centrocampista al Trapani (prestito/Udinese), Cicconi 1997 centrocampista al Como (prestito).
Precedenti in campionato dalla stagione 2014-15
2014-15 serie B 20/12/2014 V. Ent.-Liv. 1-1 (56′ Mazzarani VE, 69′ Galabinov L) Pairetto di Nichelino / 08/05/2015 Liv.-V. Ent. 2-1 (65′ Mazzarani VE, 73′ Vantaggiato rig. L, 93′ Jelenic L) Candussio di Cervignano
2015-16 serie B 27/10/2015 V. Ent.-Liv. 0-0 Nasca di Bari / 12/03/2016 Livorno-Virtus Entella 0-0 Manganiello di Pinerolo
2019-20 serie B 24/08/2019 V. Ent.-Liv. 1-0 (27′ Mancosu rig.) Amabile di Vicenza
Partite disputate: 5. Vittorie Livorno 1, pareggi 3, vittorie Virtus Entella 1.
Reti fatte Livorno 3, subite 3.
A Livorno: 2. Vittorie Livorno 1, pareggi 1, vittorie Virtus Entella 0.
Reti fatte 2, subite 1.
A Chiavari: 3. Vittorie Virtus Entella 1, pareggi 2, vittorie Livorno 0.
Reti fatte Virtus Entella 2, subite 1.
Marcatori del Livorno: 1 rete Galabinov, Vantaggiato, Jelenic.

 

 

 

Related Posts

Lascia un commento

Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità
Fai clic sotto per acconsentire all'utilizzo di questa tecnologia e al trattamento dei tuoi dati personali per queste finalità. Puoi cambiare idea e modificare le tue opzioni sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. Accetta Leggi tutto

Privacy & Cookies Policy